Cosa Facciamo

Acquisto di partecipazioni e supporto operativo alla gestione aziendale

  • Investiamo nel capitale dell’azienda andando poi a partecipare attività con il nostro Team alle attività aziendali.
  • L’accesso al capitale è sempre discreto e condiviso con la proprietà attuale, in genere entriamo con una quota di minoranza, con la possibilità di esercitare un patto di acquisto reciproco non vincolante entro i cinque anni successivi.
  • Il nostro principale obiettivo è rendere l’azienda in cui abbiamo accesso profittevole in primis, e costante in termini di performance nel tempo, creando così una sostenibilità che permetta l’azienda di guardare al futuro con serenità.
  • Entriamo attivamente nel Consiglio di Amministrazione delle aziende.

Management & Temporary Management

Con riferimento alla gestione aziendale ci sono vari stakeholder come amministratori, funzionari, dirigenti e azionisti che guidano un’azienda verso il raggiungimento dei suoi obiettivi di business.

La gestione è stata definita come “il processo di pianificazione, organizzazione, guida e controllo degli sforzi dei membri dell’azienda e di utilizzo di tutte le risorse aziendali per raggiungere gli obiettivi aziendali dichiarati”.

Quindi, l’occupazione del management è mantenere il controllo sulle azioni e sulle prestazioni dell’azienda e, contemporaneamente, guidare, ispirare e dirigere le persone che lavorano nell’azienda.

 

Ruoli che siamo in grado di ricoprire con il nostro Team

I funzionari di una società sono nominati dal Consiglio di amministrazione per ricoprire vari ruoli e responsabilità di alto livello all’interno della società.

Non vi è alcun obbligo di legge per la nomina di funzionari in una società.

Tuttavia, gli amministratori sono tenuti per legge a essere nominati per tutta la società dai suoi azionisti.

Alcuni dei tipi più popolari di funzionari di un’azienda sono:

Chief Executive Officer – L’amministratore delegato (CEO) è la persona di rango più alto in un’azienda che è in ultima analisi responsabile dell’assunzione di decisioni manageriali per il funzionamento quotidiano dell’azienda.

Chief Operating Officer (COO) è un alto dirigente che sovrintende alle operazioni commerciali in corso all’interno dell’azienda. Il COO riporta al CEO (Chief Executive Officer) e di solito è il secondo in comando all’interno dell’azienda.

Chief financial officer (CFO) è un dirigente finanziario senior con la responsabilità degli affari finanziari di un’azienda. Le responsabilità tipiche del CFO includono la pianificazione, il budget, la contabilità, la contabilità, l’istituzione di controlli interni, la raccolta di fondi e altre questioni contabili/finanziarie.

Chief Technology Officer (CTO) è un dirigente tecnologico senior all’interno di un’azienda che sovrintende allo sviluppo tecnologico attuale e agli aspetti di manutenzione. Le responsabilità tipiche di un CT includono l’allineamento delle decisioni relative alla tecnologia con gli obiettivi dell’azienda, la gestione dello sviluppo tecnologico, la manutenzione delle risorse tecnologiche e la creazione di politiche tecnologiche.

Chief Marketing Officer (CMO) è un dirigente senior del marketing all’interno di un’azienda che è coinvolto in un’ampia varietà di attività come l’aumento delle entrate, il miglioramento dell’immagine del marchio e la gestione delle campagne di marketing. CMO lavora direttamente con i reparti vendite, marketing e sviluppo per integrare le strategie di marketing in tutte le divisioni dell’azienda.

Chief Legal Officer (CLO) è un dirigente legale senior all’interno di un’azienda che aiuta l’azienda a ridurre i suoi rischi legali consigliando l’azienda e i suoi dipendenti o parti interessate sulle principali questioni legali e normative che l’azienda deve affrontare e gestire i rischi di contenzioso.

Rispetto a 99X la differenza tra i due ruoli di Management e Temporary Management, si evidenzia nella tipologia di intervento ovvero:

  • Progetto di cambiamento di breve periodo (6-12 mesi), dove è necessario creare un “rottura”con il passato, preferiamo ragionare su aspetto Temporary, proprio per la sua natura.
  • Management, significa per noi creare continuità di impresa, poter dare una nuova visione di lungo periodo alle PMI, assicurando un team di MANAGEMENT o di singolo elemento con specifiche competenze di alto livello

 

In alcuni casi, diventa una normale trasformazione dello step Temporary.

Creazione e Gestione reti d'impresa

  • Abbiamo sviluppato un elevato livello di competenza nella creazione e gestione di reti di impresa, in quanto oggi da soli è difficile combattere nel mercato.
  • Le reti di impresa hanno il grande vantaggio di non snaturare le aziende che ne compongono la struttura ma, evidenziarne la potenzialità una volta inserite in un ecosistema di aziende allineate, non concorrenti, ma partner.
  • La nostra rete MECCANICA ITALIA – www.meccanicaitalia.com – rappresenta a pieno il nostro approccio alle reti d’impresa
  • Ogni elemento di gestione della rete è gestito da contratto
  • La Rete DEVE essere formalizzata legalmente attraverso deposito da Notaio
  • La rete non deve nascere per un esigenza del momento, ma creare visione sul futuro
  • Non ci devono essere concorrenti nella rete, si alle parziali sovrapposizioni
  • La rete deve essere in grado di offrire gli elementi in genere non presenti nella PMI, creando cosi economie di scala.
    – Commerciale
    – Marketing
    – Gestione Risorse Umane
    – Finanza e Corporate Finance
    – Acquisti
    – Legale